NEWS

Spotify lancia Kids, la sua app pensata per i bambini
Post by: Mv service
28/01/2020 16:15

Arrivata per ora solo in Irlanda e in versione beta, Spotify Kids è l'applicazione di streaming musicale per bambini dai tre anni in su: ecco cosa offre

Spotify ha lanciato Spotify Kids in Irlanda (foto: Pixabay).

Se è vero che i bambini sono gli ascoltatori del futuro, Spotify va alla conquista dei baby musicofili e si prepara a lanciare Spotify Kids, una app di streaming musicale pensata espressamente per i più piccoli. Senza pubblicità, con contenuti controllati e scelti ad hoc, e con privacy garantita.

Il servizio di streaming per bambini dai tre anni in su viene proposto per ora solo in Irlanda e in versione beta alla famiglie che hanno l’abbonamento Premium Family, ma nei prossimi mesi sarà disponibile in tutti paesi per chi ha attivato questa sottoscrizione.

Nella app dedicata, disegnata in modo allegro e giocoso, i bambini possono creare un avatar personalizzato che li identifichi e possono ascoltare canzoni, musica e storie selezionate manualmente da un team di esperti di educazione infantile. A disposizione ci sono contenuti che arrivano tra gli altri da Nickelodeon, Disney, Discovery Kids, Universal Pictures e BookBeat, che è un servizio di streaming audio orientato alla famiglia e ai bambini.

La grafica di Spotify Kids (foto: Spotify)

Che i bambini siano abituati ad ascoltare musica in famiglia – si tratti di un viaggio in auto o durante i giochi, è cosa nota. Ma l’idea di Spotify Kids, spiega Alex Norström, chief business officer di Spotify, è quella di creare un’esperienza a misura dei più piccoli, e naturalmente sotto il controllo dei genitori. “La maggior parte delle esperienze audio sono state create pensando agli adulti, il che significa che non sono semplici, facili o divertenti da usare per i bambini”, ha spiegato Norström. “Spotify Kids è nato dal desiderio di creare un parco giochi di suoni solo per i bambini, per creare un luogo in cui i bambini più piccoli possano esplorare la loro musica e storie preferite in un ambiente divertente”.

Fattore essenziale, la app punta a dare garanzie su sicurezza e privacy: non contiene pubblicità, non raccoglie dati sulla posizione, permette ai genitori di eliminare i dati associati all’account del bambino e di controllarne l’esperienza. Inoltre è possibile scegliere tra la modalità Audio for Young Kids e quella Audio for Older Kids, disegnate e pensate in modo diverso per differenti fasce d’età.


Fonte: WIRED.it