NEWS

Flickr, stop ai profili gratis illimitati: cancellate le foto in eccesso
Post by: Mv service
12/11/2020 16:15

Dal 5 febbraio la piattaforma consentirà a ogni account di conservare al massimo mille immagini. Oltre questo limite procederà alla cancellazione

Foto: Adán Sánchez de Pedro/Flickr CC

Il sito di condivisione di immagini Flickr sta eliminando le foto in eccesso di alcuni account. Se un utente ha più di mille immagini caricate sul proprio account dovrà scaricare sul proprio dispositivo quelle in eccesso.

Dal 5 febbraio 2019 Flickr eliminerà la possibilità di conservare le proprie foto online senza limiti e gratuitamente. Imporrà quindi il limite di mille foto conservate gratis, cancellando quelle in eccesso. Lo hanno comunicato gli stessi gestori della piattaforma su Twitter, rispondendo alla domanda di un utente che chiedeva chiarimenti sull’account a pagamento.

Già da novembre del 2018 Flickr aveva annunciato la sua intenzione a chiudere l’opzione dello store illimitato e gratuito di immagini. Prima che ad aprile Yahoo vendesse Flickr alla società SmugMug, lo storage illimitato e gratuito di immagini era l’impronta che distingueva il sito da altri servizi di cloud. Ma la nuova proprietà ha deciso di porre fine all’era di Flickr gratuito.

A partire dall’8 gennaio 2018 è possibile acquistare l’account professionale per 50 dollari annui. Chi non si vuole comprare l’account, allora è necessario scaricare dal sito tutte le immagini entro il 5 febbraio. Il sito permette di scaricare le foto anche raggruppandole in cartelle compresse in modo da alleggerirne il peso.

Dopo aver recuperato le foto, chi vuole archiviarle online può adoperare Google foto. (gratuito fino a 15 giga. 1,99 dollari al mese per lo spazio extra), mentre gli abbonati ad Amazon Prime possono usufruire dei 5 giga di cloud inclusi.


Fonte: WIRED.it